Analisi tecnica

Il ruolo del broker è quello di gestire il rapporto tra i propri Clienti e le Assicurazioni, ricercando, in ogni situazione, la polizza in grado di offrire la migliore copertura per i rischi assicurati. Il broker si rivolge alle Aziende ed ai Professionisti per una gestione tecnicamente ed economicamente efficace del portafoglio polizze, ed alle Famiglie per una gestione accurata e competente delle problematiche assicurative. Il servizio del broker a favore dei propri clienti si attua in diversi momenti. Inizialmente con l’analisi dei rischi e degli obiettivi del cliente, con la definizione delle specifiche contrattuali e l’individuazione delle Compagnie d’assicurazione idonee, fino a stipulare le polizze. In seguito si fa carico di gestire i contratti, di aggiornare costantemente le polizze in funzione della dinamica dei rischi e, ovviamente, di gestire i sinistri. L’ Analisi Tecnica è lo strumento operativo indispensabile per una corretta individuazione della situazione assicurativa aziendale in corso e delle eventuali carenze riscontrate in relazione alla realtà aziendale ed al settore di attività.

L’Analisi tecnica prevede i seguenti step:

  • Sopralluogo in azienda

  • Raccolta delle informazioni sulla organizzazione del lavoro, processi produttivi e prodotti

  • Analisi dei contratti assicurativi in corso

  • Relazione scritta sugli esiti della analisi tecnica

La relazione scritta evidenzierà all’ Azienda:

  • Le scoperture assicurative riscontrate e le clausole non adeguate alle norme di legge vigenti

  • La congruità o incongruità dei costi di ciascuna polizza

  • Le aree di rischio non coperte

Risk Management

L’Imprenditore/il Risk Manager, avuti gli esiti dell’Analisi tecnica, è in grado di valutare e decidere assieme al Broker gli opportuni interventi per la revisione del proprio programma assicurativo. 

Il Risk Manager è un tecnico/professionista preposto alla individuazione, prevenzione e gestione dei rischi in cui può incorrere l’Azienda nello svolgimento della propria attività. Nelle aziende strutturate questa figura è generalmente un profilo interno (dirigente/quadro)della Società. Nelle medie/piccole aziende questa funzione viene svolta, su richiesta, da una Società di Brokeraggio esterna, organizzata per poter fornire questo tipo di servizio.

Il procedimento di Risk Management, individua i rischi secondo lo schema seguente:

Procedimento di Risk Management:

  • Individuazione del rischio

  • Valutazione del rischio

  • Quantificazione del rischio

  • Trattamento del rischio

Il trattamento del rischio:

  • Eliminazioni dei rischi (se possibile)

  • Prevenzione e protezione dei rischi

  • Riduzione dei rischi

  • Assunzione in proprio dei rischi (Autoassicurazione)

  • Trasferimento dei rischi alle compagnie

Gestione Assicurativa

Close-up of Business people discussing a financial plan

1.  Costruzione di un programma Assicurativo Aziendale

Definite le politiche di risk management, ed individuati i rischi che l’Azienda intende trasferire al mercato assicurativo, il Nostro Ufficio Tecnico costruisce un Programma Assicurativo Aziendale nel quale vengono definiti i testi, le condizioni di assicurazione, i massimali ed i valori da assicurare. Una particolare attenzione viene prestata alla congruità dei valori da assicurare per i fabbricati, i macchinari, le attrezzature industriali ed il magazzino. Successivamente l’Ufficio Tecnico procede al piazzamento dei rischi sul mercato assicurativo, che avviene interpellando, per ciascuna tipologia di rischio, le primarie Compagnie di Assicurazione ritenute più idonee.

2.  Gestione dei Contratti Assicurativi

Comprende il controllo e la comunicazione delle scadenze, l’incasso dei premi, la gestione delle anagrafiche Clienti e delle modifiche contrattuali, le regolazioni sui contratti ad elementi variabili (quali fatturato, mercedi, flottante magazzini, etc…) e tutte le altre comunicazioni di natura amministrativa che intercorrono tra l’Azienda ed il Broker. Tecnico/giuridica: il Programma Assicurativo Aziendale, per mantenere la sua efficacia nel tempo, necessita di un riesame periodico dei contratti in funzione dell’evoluzione dell’attività aziendale e delle variazioni del quadro normativo. L’Ufficio Tecnico provvede alle modifiche contrattuali ed allo studio/progettazione di nuove coperture assicurative richieste dall’Azienda per particolari esigenze.

1doi
1b

3.  Gestione dei Sinistri

L’assistenza in qualsiasi caso di sinistro, anche avvenuto prima del conferimento dell’incarico alla I.B.S srl, è uno dei servizi più importanti forniti dalla nostra Società. Il Nostro Ufficio Sinistri interviene in ogni fase della pratica, dal momento della denuncia di sinstro fino alla sua definizione e liquidazione. La gestione del sinistro avviene direttamente in contraddittorio con i Periti e gli Uffici Liquidazioni Danni delle Compagnie nell’interesse esclusivo dell’Azienda/Cliente.

I commenti sono chiusi.